Cartografia di Pianura Blu

Mappe della rete fluviale di Pianura Blu

Tutti i progetti sono a cura dello studio ZE*RO

Arch. Riccardo Zefferi
Arch. Massimo Rosolini

Le Fasi:

a) Pianura Blu prevede una riprogettazione di tutta la rete fluviale Pontina. Non solo il recupero delle tratte navigabili fin dall'antichità e andate perdute (recuperabili con pochi accorgimenti), ma anche l'escavazione di nuovi brevi corsi d'acqua con lo scopo di collegare direttamente le principali tratte fluviali. Il risultato è una globale rete di corsi d'acqua a struttura venerea che collegherebbe l'intero territorio. Una mappatura avvenerestica e naturalistica al tempo stesso, un alternativa alla sempre più congestionata rete stradale, sicuramente più suggestiva ed attrattiva dal punto di vista turistico.
b) Infine, oltre la mappatura fluviale, Pianura Blu considera uno dei problemi chiave degli anni futuri: la siccità.
Mentre la bonifica aveva come obiettivo il prosciugamento dei terreni, mandando il più velocemente possibile l'acqua a mare tramite i canali appositamente costruiti, ora il territorio deve porsi il problema opposto. L'acqua piovana che precipita in inverno andrebbe conservata in virtù dei periodi di sempre maggiore penuria idrica dei mesi estivi. In virtù di ciò Pianura Blu comprende la progettazione di bacini idrici (cerchiati in giallo nella cartina) a monte dei maggiori fiumi pontini. In tal modo l'acqua non verrà più immediatamente portata a foce, ma gestita in virtù delle necessità della popolazione.

I parchi tematici di Pianura Blu

Nelle zone considerate maggiormente attrattive dal punto di vista turistico e logistico, sono stati progettati degli approdi puntuali con dei Parchi Tematici.

Vai alle mappe interattive dei Parchi Tematici>>

La Pianura in antichità

Nel I Secolo D.C. erano navigabili il Fiume Astura, Fiume Sisto, Il Linea Pio, Fiume Cavata, l'Amaseno e l'Ufente. Questi, inoltre, erano collegati ai laghi costieri (Fogliano, Monaci, Caprolace e Paola) tramite il Fosso Mastropietro, Rio Martino, Fiume Colmata, Fossa Papale e Fiume Olevola.

La Pianura Oggi - La Navigabilità attuale.

Sono attualmente navigati, tramite le canoe a remi della Associazione Cavata di Saverio D'Ottavi, il Fiume Cavata stesso, Il linea Pio, Il Fiume Sisto, Il Canale delle Acque Medie (nel tratto da Latina Centro alla Litoranea), Il Fiume Amaseno ed il Fiume Ufente.